icon-search

Dichiarazione europea sui diritti e i principi digitali.

Le presidenti della Commissione e del Parlamento europeo e il presidente del Consiglio firmano la dichiarazione europea sui diritti e i principi digitali, per una trasformazione digitale sicura, sostenibile e sicura che ponga le persone al centro.

La Presidente della Commissione Ursula von der Leyen, la Presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola e il Primo ministro ceco Petr Fiala per la presidenza di turno del Consiglio hanno firmato la dichiarazione europea sui diritti e i principi digitali.

 

FINALITÀ

La dichiarazione, presentata dalla Commissione a gennaio 2022, illustra l’impegno dell’UE a favore di una trasformazione digitale sicura, sostenibile e protetta che ponga le persone al centro, in linea con i valori fondamentali e i diritti fondamentali dell’UE.

 

I VALORI EUROPEI PER IL DIGITALE

Il progetto di dichiarazione riguarda diritti e principi fondamentali dell’UE per la trasformazione digitale, che  dovranno accompagnare i cittadini dell’UE nella loro vita quotidiana:

Le persone dovranno essere al centro della trasformazione digitale;
La solidarietà e l’inclusione dovranno essere favorite tramite la connettività, l’istruzione, la formazione e le competenze digitali. Dovranno essere garantite condizioni di lavoro eque e giuste e l’accesso a servizi pubblici digitali;
Bisognerà garantire la libertà di scelta e di un equo ambiente digitale;
Si dovrà promuovere la partecipazione allo spazio pubblico digitale;
È necessario aumentare la protezione e la sicurezza, oltre a conferire maggiore autonomia e responsabilità nell’ambiente digitale, in particolare per i giovani;
Si dovrà promuovere la sostenibilità.

 

PROSSIME TAPPE

La firma della dichiarazione rispecchia l’impegno politico comune dell’UE e dei suoi Stati membri di promuovere e attuare questi principi in tutti gli ambiti della vita digitale e di conseguire gli obiettivi  della bussola per il digitale 2030.

La dichiarazione orienterà inoltre i lavori concreti relativi al programma strategico per il decennio digitale, il meccanismo di monitoraggio e cooperazione per conseguire gli obiettivi digitali comuni per la fine di questo decennio.

La dichiarazione fungerà inoltre da guida per l’UE nelle sue relazioni internazionali su come definire una trasformazione digitale che metta al centro le persone e i diritti umani.

 

Torna alle news

Digital Europe – Nuovi bandi EuroHPC

In arrivo due nuove opportunità di finanziamento lanciate dallo European High Performance Computing Joint Undertaking…

EIT Health – Patient Innovation Bootcamp

Pubblicato il Patient Inovation Bootcamp, promosso dalla sezione Health dello European Institute of Innovation &…