icon-search

VEDLIoT >>> Al via l’Open Call “Next-generation AIoT applications”

Aperta fino all'8 maggio 2022 l'Open Call di VEDLIoT, che mira a sviluppare dispositivi IoT connessi attraverso l’utilizzo del deep learning.

È stata lanciata l’Open Call “Next-generation AIoT applications” di VEDLIoT (Very Efficient Deep Learning in IoT), progetto di ricerca finanziato dall’UE con il topic “Next Generation Internet of Things” (H2020-ICT-56-2020). Le domande potranno essere presentate fino all’8 maggio 2022.

 

FINALITÀ

Scopo generale di VEDLIoT è sviluppare la prossima generazione di dispositivi IoT connessi utilizzando il deep learning distribuito.

La Call ha l’obiettivo di esplorare nuove opportunità, estendendo l’applicazione della piattaforma VEDLIoT a una serie più ampia di casi d’uso nuovi e rilevanti.

 

BENEFICIARI

La Call si rivolge a piccoli piccoli consorzi o singoli partecipanti (persone giuridiche, es. Università, Istituti di ricerca, PMI o startup) con comprovata esperienza in ambiti applicativi AIoT come come dispositivi indossabili, trasporti, agricoltura, case intelligenti, salute, energia e produzione.

Le persone giuridiche devono avere una sede legale in uno dei paesi ammissibili:

Stati membri dell’Unione Europea;
Paesi associati a Horizon 2020.

 

ATTIVITÀ PROGETTUALI AMMISSIBILI

Le proposte progettuali dovrebbero affrontare specifiche sfide tecnologiche legate a uno o più dei seguenti campi d’applicazione:

Machine learning;
Artificial Intelligence of Things;
Accelerazione hardware;
Computing eterogeneo;
Near e far edge computing;
Computing riconfigurabile e riconfigurazione in run-time;
Architettura di sistema a risparmio energetico e di risorse;
Sicurezza e Privacy per IoT ed Edge computing
Apprendimento federato.

 

AGEVOLAZIONE

Le risorse stanziate sono pari a € 120.000 per ogni proposta e saranno finanziati 10 esperimenti di ricerca che incorporino ulteriori casi d’uso del progetto, utilizzando le tecnologie sviluppate.

Il tasso di finanziamento/rimborso è del 70% dei costi totali dichiarati.

 

TERMINI DI PARTECIPAZIONE

Le domande devono essere presentate entro l’8 maggio 2022 all’indirizzo mail [email protected].

 

 

Torna alle news

MISE – Case delle tecnologie emergenti

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto MISE per la realizzazione di nuove Case…

European High Performance Computing Joint Undertaking (EuroHPC JU) – “Extreme Scale Access Mode”

Lanciata la Call “Extreme Scale Access Mode” dell’EuroHPC – European Partnership for High Performance Computing.…