icon-search
logo-lomb1
logo-lomb2

Impresa 4.0

Impresa 4.0

Impresa 4.0

Il termine Industria 4.0, (conosciuto anche come Industry 4.0) poi divenuto Impresa 4.0, è riferito al Piano Nazionale Industria 4.0 – 2017-2020 presentato il 21 settembre 2016 dal Ministero dello Sviluppo Economico Carlo Calenda.

Tale Piano prevede un insieme di misure organiche e complementari in grado di favorire gli investimenti per l’innovazione e la competitività.

Il Piano Impresa 4.0 è l’occasione per tutte le aziende che vogliono cogliere le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale e diventare quindi delle vere e proprie PMI innovative che godranno di vantaggi tecnologici sulla concorrenza.

Il Piano Impresa prevede misure concrete in base a tre principali linee guida:

  1. Operare in una logica di neutralità tecnologica
  2. Intervenire con azioni orizzontali e non verticali o settoriali
  3. Agire su fattori abilitanti

Vengono inoltre identificate quattro direttrici strategiche:

  1. Investimenti innovativi: stimolare l’investimento privato nell’adozione delle tecnologie abilitanti dell’Industria 4.0 e aumentare la spese in ricerca, sviluppo e innovazione
  2. Competenze e ricerca: creare competenze e stimolare la ricerca mediante percorsi formativi ad hoc
  3. Infrastrutture abilitanti: assicurare adeguate infrastrutture di rete, garantire la sicurezza e la protezione dei dati, collaborare alla definizione di standard di interoperabilità internazionali
  4. Awareness e Governance: diffondere la conoscenza, il potenziale e le applicazioni delle tecnologie Industria 4.0 e garantire una governance pubblico-privata per il raggiungimento degli obiettivi prefissati
Torna alla homepage