icon-search

European Innovation Council (EIC) >>> Programma di lavoro 2022

Pubblicato il Programma di Lavoro 2022 dell'EIC. Opportunità di finanziamento per oltre 1,7 miliardi di € nel 2022 per gli innovatori rivoluzionari.

Pubblicato il Programma di lavoro 2022 dell’European Innovation Council (EIC). Introdotte novità e semplificazioni, con un’ampia opportunità di finanziamento per un valore di oltre 1,7 miliardi di €, per promuovere progetti di innovazione rivoluzionaria.

 

FINALITÀ

Lo scopo dell’EIC è identificare e supportare tecnologie ed innovazioni rivoluzionarie, con il potenziale per espandersi a livello internazionale e diventare leader di mercato. Supporta tutte le fasi dell’innovazione dalla ricerca e sviluppo, alla convalida e dimostrazione di tecnologie e innovazioni rivoluzionarie per soddisfare il mondo reale esigenze, allo sviluppo e alla crescita delle start-up e delle PMI.

 

DOTAZIONE FINANZIARIA

La cospicua dotazione finanziaria per il 2022 è distribuita nei suoi tre schemi di finanziamento:

EIC Pathfinder (Ricerca avanzata innovativa e sostegno dello sviluppo delle tecnologie rivoluzionarie): 350 milioni di €.
I gruppi di ricerca possono chiedere fino a 3-4 milioni di € in sovvenzioni. I bandi si apriranno il 1 marzo (Pathfinder Open) e il 15 giugno (Pathfinder Challenges);
La maggior parte dei finanziamenti è assegnata mediante inviti aperti senza priorità tematiche predefinite, mentre 167 milioni di € sono stanziati per sei sfide specifiche:
Gestione e valorizzazione di biossido di carbonio e azoto a medio-lungo termine;
Accumulo di energia integrato nei sistemi;
Cardiogenomica;
Continuum tecnologico sanitario;
Archiviazione dei dati digitali del DNA;
Comunicazione e rilevamento di informazioni quantistiche alternative.
EIC Transition (Convalida delle tecnologie e sviluppo dei piani aziendali per applicazioni specifiche): 131,4 milioni di €.
Gli inviti si concentrano sui risultati generati dai progetti EIC Pathfinder e dai progetti PoC del Consiglio europeo della ricerca, per maturare le tecnologie e costruire un business case per applicazioni specifiche. I consorzi possono richiedere sovvenzioni di 2,5 milioni di € (o più se giustificato). I bandi si apriranno il 1 marzo.
Stanziati 60,5 milioni di € per affrontare tre sfide specifiche:
Dispositivi digitali verdi per il futuro;
Integrazione di processi e sistemi tecnologici per l’energia pulita;
Terapie e diagnostica basate sull’RNA per malattie genetiche complesse o rare.
EIC Accelerator (Sostegno delle singole aziende per portare le loro innovazioni al mercato e sostenere la fase di scale-up): 1,17 miliardi di €.
Finanziamento misto unico che combina azioni (o quasi azioni come prestiti convertibili) tra 0,5 e 15 milioni di € attraverso il fondo EIC, con sovvenzioni fino a 2,5 milioni di €;
Quasi 537 milioni di € sono destinati a innovazioni rivoluzionarie per l’Autonomia Strategica Aperta e le tecnologie per Fit for 55.

 

NOVITÀ DEL PROGRAMMA DI LAVORO 2022

Tra le novità introdotte con l’edizione 2022 del Programma sono state introdotte:

Una nuova iniziativa EIC Scale-Up 100: Avendo già sostenuto, dal 2018, oltre 2600 PMI e start-up, l’EIC introduce l’iniziativa EIC Scale-up 100 per identificare 100 promettenti aziende dell’UE nel settore della tecnologia profonda che hanno il potenziale per diventare “unicorni” (con una valutazione di oltre 1 miliardo di €).
Investimenti azionari superiori a 15 milioni di €: EIC Accelerator consentirà alle aziende che lavorano su tecnologie di interesse strategico europeo di richiedere investimenti EIC superiori a 15 milioni di €.
Maggiore sostegno alle donne innovatrici: Introduzione di due novità specifiche:
Sviluppo di un indice di innovazione di genere e diversità per identificare i divari e incoraggiare la diversità all’interno delle aziende. Ciò fornirà informazioni coerenti a investitori, finanziatori, clienti e responsabili politici.
L’edizione 2022 del Premio dell’UE per le donne innovatrici includerà due premi aggiuntivi per le innovatrici sotto i 35 anni, quindi ci saranno sei premi assegnati in totale: tre premi alle donne innovatrici più stimolanti in tutta l’UE e nei paesi associati a Horizon Europe, e tre premi alle più promettenti “Innovatrici in ascesa” di età inferiore ai 35 anni.
Domande più frequenti: Nel 2022 saranno aperte domande più frequenti per EIC Transition e Accelerator, con un processo di domanda continuo introdotto per EIC Transition. Inoltre, chi si candida per la seconda volta a EIC Accelerator potrà descrivere e difendere i miglioramenti apportati alla loro nuova presentazione, come già fatto con EIC Pathfinder.

 

 

Torna alle news

Riapre lo sportello “ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero”

In conseguenza del rifinanziamento previsto dalla legge di bilancio per il 2022, che ha stanziato…

ICE >>> Partecipazione collettiva ad Electra Mining 2022

L’Agenzia ICE Italian Trade e Investment Agency organizza, in collaborazione con ANIE, la federazione aderente…